IMG_0364_smallIMG_9013_small

A circa 15 km da Subiaco si trova l'altopiano di Monte Livata che si estende per oltre 3000 ettari ed è sede dell'omonima stazione sciistica, che quest’anno, dopo anni di inattività, ritornerà a funzionare grazie alla costruzione della nuova seggiovia Monna dell’Orso.

Livata viene anche chiamata “la montagna della capitale”, per la sua vicinanza a Roma e probabilmente anche perché il monte Autore, su cui poggia, è la vetta più alta della provincia romana. L'ambiente è tipicamente appenninico ed è caratterizzato da maestosi boschi di faggio (il territorio di Livata ospita una delle faggete più grandi d'Europa) che rendono Livata una località unica dal punto di vista naturalistico.

Livata, sebbene sia identificata con un unico nome, ha alcune zone ben distinte che la caratterizzano (Anello, Campo dell’Osso, La Valletta, Fossa dell’Acero, La Monna dell’Orso).